Pubblicato il 27 Novembre
“Nata al mare ma incastrata in città. Life lover. Ingegnere. Travel addicted. Mamma di Gaia&Giada. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell’essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Poliedrica, creativa ed ambiziosa, rido di me e prendo sempre il buono dalle situazioni. Non sopporto i negativi di professione ed i bugiardi. Parlo, scrivo e scatto, a modo mio.” Laura Renieri
La semplicità del risveglio.
In lontananza si sentono i primi rumori della città, i primi movimenti, i primi passi leggeri sulla strada. Il cielo è ancora scuro, immerso nel sonno profondo della notte. La luna inizia a sbiadire lentamente sopra le case e lascia il posto ai raggi solari caldissimi, che hanno rubato il loro colore direttamente ai tetti di mattoni, lo hanno mescolato ai toni delle spezie profumate del Marocco e poi l’hanno sublimato con una luce incredibile, diretta e profonda.

Il risultato è un cielo quasi magico, che si presenta davanti ai nostri occhi come spaccato a metà dalla luce del sole che, prorompente, si palesa per la prima volta, ogni giorno.

E così, mentre il miracolo della natura si compie intorno a noi, anche noi, sprofondati nei nostri caldi piumini ed immersi nei nostri morbidi guanciali, apriamo gli occhi al giorno, ad una nuova meravigliosa giornata piena di energie e di amore. Sono due tipi di risveglio semplici ma allo stesso tempo potenti, perché nell’energia che sono in grado di racchiudere si intravede già lo svolgersi della giornata fra imprevisti, attività e to do imprescindibili. Ma la loro semplicità, così disarmante e profonda ci mostra davanti agli occhi il miracolo della vita e la quotidianità della rinascita.


Un abbraccio, un bacio, un sorriso ed è così che ci svegliamo vicino alle persone che amiamo, sotto un cielo che sta cambiando ancora il suo colore, perché la luce sta abbandonando i toni del rosso per diventare sempre più impalpabile ed avvolgente.

Un nuovo inizio, ogni mattina, ogni giorno. È così che inizia la nostra giornata, con una semplicità disarmante che ci trasmette energia pura che si trasforma in vita sotto le nostre dita, in pensieri e azioni, azionando un circolo virtuoso magico e inesauribile.

Guarda la nostra pagina
Torna alla home dei semplicissimi
Vai


Scopri tutta la semplice bontà dei Semplicissimi Doria

Leggi di più

Articoli correlati
Vacanze al fresco: 5 imperdibili mete estive
31 Luglio - Federica Piersimoni
Obiettivo relax: le 5 regole del tempo libero in vacanza
31 Luglio - Paola Toia
10 cose indispensabili da portare al mare in un weekend con i bambini
11 Luglio - Laura Renieri
Buon umore con le ricette del sorriso
19 Giugno - Paola Toia
Estate 2018: 5 straordinarie mete estive per una vacanza indimenticabile
29 Maggio - Paola Toia
5 imperdibili gite fuori porta primaverili
6 Aprile - Paola Toia
Pasqua per grandi e bambini, le semplici attività che fanno sognare in famiglia
8 Marzo - Federica Piersimoni
8 semplici attività per dare un pizzico di magia al tuo rapporto
28 Febbraio - Paola Toia
Il benvenuto a Babbo Natale? Semplice, con latte e biscotti...
18 Dicembre - Paola Toia
Riscopri la semplicità della vita
15 Novembre - Paola Toia