Pubblicato il 13 Aprile
“Blogger dal 2008 con una laurea in giornalismo e un master in management e nuovi media. Ho fatto della passione una professione quando mi sono licenziata dal mio lavoro per viaggiare per il mondo. Oggi viaggio tanto, soprattutto con Giulio (2 anni) che ha fatto il giro del mondo visitando già 4 continenti. Travel blogger per necessità, lifestyle blogger per passione.” Federica Piersimoni
In forma per l'estate, toniche anche con farine e carboidrati!
Quando pensiamo a come tornare in forma prima della tanto temuta prova costume, una delle prime cose che ci viene immediatamente da eliminare è il carboidrato. Spesso invece ci dimentichiamo che per tornare in forma una delle cose da fare è muoversi di più, quindi aggiungere, non togliere. I carboidrati non vanno mai eliminati, perché per raggiungere la tonicità giusta in vista dell’estate è necessario aggiungere.
Cosa? Corse, camminate, esercizi e addominali.

La primavera è il momento giusto per riprendere a parlare di rémise en forme. Le giornate si allungano, ci si scopre un pochino di più, si mettono nuovamente le scarpe da ginnastica, la pioggia non è più così insistente e battente e le pozzanghere lasciano il posto a distese di margherite. La bella stagione è arrivata e con lei tutta la nostra voglia di rinnovamento per stare meglio con noi stessi e con gli altri. Oltre alla frutta e alla verdura, che in questa stagione sono davvero zuccherine e molto succose, un piatto di pasta a pranzo, un panino accompagnato da ottimi formaggi o una quiche di verdure sono gli elementi giusti per ripartire.


Quando siamo a dieta e pensiamo a come perdere peso velocemente, pensiamo subito a come eliminare i carboidrati. In realtà questi sono ottimi alleati perché ci permettono di reintegrare le energie spese durante l'attività fisica. Non solo, quando parliamo di pasta, pane, farine raffinate o ancora meglio farine integrali, dobbiamo sapere che ci riferiamo ad un vero e proprio combustibile per il nostro organismo, che viene assorbito più lentamente e fornisce energia in modo graduale. Le farine sono allora degli alleati della nostra salute che ci mantengono attivi e sani e che ci permettono di raggiungere in modo salutare la nostra perfetta forma fisica.

Cosa fare allora? Una camminata al mattino, magari per raggiungere il lavoro o in bicicletta se dista un po’ di più. Una passeggiata a sera o una corsa nel parco, intervallata da qualche addominale o affondo, concludendo il tutto con un buon stretching.


L'equilibrio è alla base di tutto, anche in questo caso. Una dieta bilanciata, associata al movimento è ciò che ci permette di centrare l'obiettivo, di sentirci rinnovati, nuovi nel nostro corpo sano e di nuovo attivo dopo la fredda pausa invernale. Quando decidiamo di seguire una dieta, la cosa migliore è affidarsi al nostro giudizio, a meno che non abbiamo particolari problemi, in questo caso specifico è sempre meglio affidarsi ad un professionista. La cosa più importante è non abusarne, riducendo le porzioni, stando attenti a non associarne troppi nello stesso pasto o inserendoli a fine giornata. Via libera alle farine quindi, anche per prepararsi alla nostra prova costume, l'importante è avere equilibrio e cosa molto più importante, sentirsi bene con se stessi.
BASTA POCO PER TORNARE IN FORMA!
Guarda la nostra pagina
Torna alla home dei semplicissimi
Vai


Scopri tutta la semplice bontà dei Semplicissimi Doria

Leggi di più

Articoli correlati
Cibi sì e cibi no da mangiare in estate dopo una giornata di mare
31 Luglio - Paola Toia
10 consigli semplicissimi in vista dell’estate
18 Aprile - Paola Toia
Io&te, come il cacao e il latte insieme
13 Febbraio - Laura Renieri
10 semplici buone abitudini per ripartire al meglio dopo le feste
24 Gennaio - Paola Toia